Malattie delle api e salute degli alveari

New Business Media

€36.10 €38.00

Ristampa aggiornata 2021

I cambiamenti ambientali, la diffusione di patogeni esotici, l’utilizzo di agrofarmaci e in generale un ambiente sempre più ostile hanno creato per le api una situazione di costante emergenza che deve essere affrontata mediante corrette pratiche gestionali e veterinarie. Saper gestire una situazione presuppone competenze acquisibili con una costante azione di formazione ed aggiornamento degli addetti ai lavori.

In questo libro vengono affrontati in modo chiaro ed esauriente i principali aspetti della biologia e della patologia delle api, come individui e soprattutto come alveare. Oltre alla tradizionale suddivisione delle patologie tra malattie parassitarie, batteriche, virali e fungine si è cercato di esporre la materia in base a criteri di rilevanza sfruttando le novità della ricerca in fatto di eziologia e di tecniche diagnostiche. Una ricca ed aggiornata appendice normativa dà le informazioni necessarie sulle “Linee guida” ministeriali e i principali argomenti legislativi.

Gli autori si rivolgono alle migliaia di apicoltori operanti in Italia, ma anche ai tanti operatori dei Servizi veterinari pubblici, al personale tecnico ed agli studenti.

Indice: Biologia ed organizzazione sociale delle api - Le buone pratiche apistiche (BPA) e le misure di biosicurezza (MBS) - I nemici delle api - Malattie parassitarie di maggior rilevanza - Malattie di natura batterica di maggior rilevanza - Malattie di natura fungina di maggior rilevanza - Malattie di natura virale di maggior rilevanza - Malattie di minor importanza - Intossicazioni ed avvelenamenti delle api - Piante tossiche per le api - Sindrome dello spopolamento degli alveari - Normativa sanitaria di riferimento - Appendice: Tabella riassuntiva delle principali leggi relative alle malattie delle api - Glossario - Indicazioni normative e documenti utili - Bibliografia.

Alberto Contessi è un biologo, specializzato in fitopatologia ed esperto in insetti delle derrate e apicoltura ed ha diretto per dieci anni il Servizio Fitosanitario della Regione Emilia-Romagna. Apicoltore egli stesso, da oltre quarant’anni si occupa di apicoltura nei suoi aspetti organizzativi, divulgativi, scientifici e promozionali. È Direttore Responsabile della Rivista “Notiziario dell’Apicoltore”, pubblicata dall’Associazione Romagnola Apicoltori.

Giovanni Formato è medico veterinario. Esperto in patologia delle api è responsabile del laboratorio di Apicoltura presso l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana “Mariano Aleandri”; collabora con Istituzioni Regionali (Regioni, ARSIAL, ARSIAT, altri II.ZZ. SS. ecc.), Nazionali (Ministero della Salute, Ministero dell’Agricoltura e Ministero dell’Ambiente, ISPRA, Università) ed Internazionali (FAO, Apimondia). Coordina e partecipa a diversi progetti nazionali ed internazionali e dal 2015 coordina la Varroa Control Task Force per l’associa-zione internazionale “COLOSS” di cui è membro del Comitato Esecutivo.