Micopatologia e micologia

Manuale applicato

New Business Media

€87.40 €92.00

Al regno dei funghi appartengono organismi viventi come parassiti, saprofiti o associati in simbiosi con altri organismi, come accade per i licheni e per le micorrize e le piante superiori.

Il volume prende in esame i più significativi agenti micotici che risultano patogeni nei confronti delle piante di importanza agraria, forestale ed ornamentale, nonché una modestissima parte dei funghi con cappello o di altra forma (commestibili e non) che vivono sulle piante, che hanno rapporti micorrizici con le loro radici (p. es. i tartufi), che crescono nei prati o che possono essere oggetto di coltivazioni su substrati artificiali.

Delle diverse specie prese in esame sono indicate le caratteristiche morfologiche, le sintomatologie prodotte dagli agenti, gli aspetti bio-epidemiologici e sono sinteticamente esposti i principali provvedimenti di prevenzione e di difesa.

Indice: Generalità - REGNO PROTISTA (Classe Myxomycetes - Classe Phytomyxea Engler & Prantl em. Cavalier-Smith) - REGNO CHROMISTA (Classe Peronosporea) - REGNO FUNGI (Classe Chytridiomycetes T. Cavalier-Smith (1998) - Classe Zygomycetes - Classe Taphrinomycetes O.E. Eriksson & Winka (1997) - Classe Saccharomycetes O.E. Eriksson & Winka (1997) - Classe Eurotiomycetes O.E. Eriksson & Winka (1997) - Classe Dothideomycetes O.E. Eriksson & Winka (1997) - Classe Leotiomycetes O.E. Eriksson & Winka (1997) - Classe Pezizomycetes O.E. Eriksson & Winka (1997) - Classe Sordariomycetes O.E. Eriksson & Winka (1997) - Classe Coniocybomycetes M. Prieto & Wedin (2013) - Classe Agaricomycetes Doweld (2001) - Classe Pucciniomycetes R. Bauer, Begerow, J.P. Sampaio, M. Weiss & Oberwinkler (2006) - Classe Ustilaginomycetes R. Bauer, Oberwinker & Vánky (1997) - Classe Microbotryomycetes R. Bauer, Begerow, J.P. Sampai, M. Weiss & Oberwinkler (2006)) - FUNGHI ANAMORFICI O ANAMORPHIC FUNGI (Funghi anamorfici o Anamorphic fungi).

Aldo Pollini ha svolto attività di ricerca e sperimentazione per quasi tre decenni presso
l’Osservatorio Malattie Piante di Bologna (ora Servizio Fitosanitario Regionale dell’Emilia-
Romagna). Dal 1999 esercita la libera professione nel settore della consulenza fitopatologica e dell’estimo legale.