Il tempo dell’architettura

Editoriali di un decennio

Tecniche Nuove

€32.30 €38.00

L’architetto Paolo Favole, che ha sempre affiancato all’attività di progettista quella editoriale, con svariati articoli, libri e la direzione di editoriale delle due riviste Progettare e poi Arketipo, ha raccolto in questo volume dieci anni di suoi editoriali.

La raccolta vuole essere una riflessione su come si è evoluta l’architettura, un lavoro che nasce quindi dal confronto con centinaia di progetti e che ha richiesto moltissimi viaggi per conoscerli. 

La tesi dell’autore è che da circa trent’anni sia avvenuta una vera rivoluzione nel clima della globalizzazione: sono finite le ideologie, le scuole e le correnti, sostituite dalle opere di molti progettisti (le cosiddette archistar) onnipresenti nel mondo, ciascuno con un autonomo linguaggio. Opere-manifesto di grande qualità e inventiva, senza però più riferimenti a luogo, storia, funzione, utenti.

Una superproduzione diffusa, di successo, dipendente dal capitalismo finanziario, che ha come contropasso quello di trascurare le emergenze globali del cambio climatico e delle migrazioni le quali richiederebbero all’architettura nuovo impegno qualitativo e quantitativo, con altre, diverse, urgenti prospettive. 

L'autore | Paolo Favole, architetto, milanese, opera nell’ambito della progettazione architettonica e urbanistica. E’ Direttore editoriale della rivista Arketipo e autore svariati libri e numerosi articoli e saggi sulla storia dell’architettura moderna e l’urbanistica, temi sui quali tiene regolarmente conferenze e seminari.