Difesa fitosanitaria in ortofrutticoltura biologica

In ambiente mediterraneo

New Business Media

€39.90 €42.00

Negli ultimi anni l’agricoltura biologica in Italia si è avvicinata ai due milioni di ettari coltivati diventando così una nuova opzione produttiva che associa sapientemente la scelta ecologica a quella imprenditoriale. Per questo diventa sempre più indispensabile conoscere le metodologie e i mezzi scientificamente e tecnicamente validi, pensati per un’agricoltura professionale, innovativa e sostenibile.

La prima parte del manuale illustra i nuovi mezzi per la difesa fitosanitaria messi a disposizione negli ultimi anni, mentre la seconda illustra le strategie di difesa oggi concretamente applicabili in agricoltura biologica sulle principali colture ortofrutticole.

La trattazione utilizza un approccio tecnico-scientifico reso fruibile da parte di tecnici e operatori agricoli grazie all’uso di un linguaggio semplice e accessibile.

Indice: I mezzi tecnici per la difesa in agricoltura biologica - Sostanze di origine vegetale e animale - I prodotti a base di microrganismi -  I feromoni e la confusione sessuale - Altri mezzi di difesa - Sostanze di base e corroboranti - Gli ausiliari - La difesa delle pomacee - La difesa delle drupacee - La difesa della vite - La difesa degli agrumi - La difesa dell’olivo - La difesa del pomodoro da mensa - La difesa di altre solanacee (peperone e melanzana) -  La difesa delle cucurbitacee (melone, anguria, zucchino e cetriolo) - La difesa della lattuga e delle insalate - La difesa della fragola - La difesa della patata - La difesa delle brassicacee.

Massimo Benuzzi si è laureato in Scienze Agrarie presso l’Università di Bologna dove ha fatto parte del gruppo di ricerca di Giorgio Celli e si è da sempre occupato di lotta biologica in aziende private che sviluppano tecnologie alternative alla chimica; è attualmente Direttore Tecnico di Biogard. È co-autore di alcuni manuali e di almeno un centinaio di pubblicazioni.

Vincenzo Vacante è Professore ordinario di Entomologia generale e applicata e specialista in Acarologia agraria e in Lotta biologica e integrata. Ha insegnato presso diverse Università italiane e istituzioni europee. È autore di oltre 250 pubblicazioni, tra cui diversi lavori monografici in lingua italiana e inglese.