Lavorare dopo la laurea in scienze agrarie alimentari e forestali

New Business Media

€9.41 €9.90

Nelle pagine di questo libro l’autore ha riversato consigli utili ai laureati in Scienze agrarie, alimentari e forestali che sono alla ricerca di opportunità formative e di occupazione nei contesti dell’agroalimentare di qualità, della Pubblica amministrazione, della ricerca scientifica e dell’insegnamento, senza tralasciare le indicazioni per chi voglia intraprendere la libera professione nei nuovi ambiti dell’economia verde.
Oltre all'analisi delle azioni propedeutiche volte alla ricerca di un lavoro - pubblicazione della tesi, stesura del curriculum e tirocini - il libro analizza alcune fonti di informazione,sia fisiche sia virtuali, valutando di volta in volta le opportunità pubbliche e private offerte dal settore della conoscenza (formazione post laurea, ricerca scientifica, docenza).
L’ampiezza delle tematiche trattate rende il libro appropriato anche per i laureati provenienti da Scienze ambientali e del territorio, Scienze biologiche o naturali, Biotecnologie e, più in generale, da tutti i corsi di studio denominati green.

Indice: Perché non iniziare dalla tesi di laurea - Stendere il curriculum per accedere ad un colloquio - Fare il tirocinio: un ponte tra studio e lavoro - Dove andare per cercare lavoro -  Cercare un lavoro su carta, internet e altro - Partecipare ai concorsi pubblici - Studiare ancora per diventare ricercatore - Lavorare come insegnante - Lavorare per l’agroalimentare di qualità - Trovare occupazione nell'economia verde - Un lavoro indipendente: dalla terra alla libera professione - Conclusioni.

Antonio Sortino è dottore di ricerca nell'ambito delle Scienze economico-agrarie ed estimative ed è stato borsista e docente a contratto presso l’Università di Udine.
Dal 2011 è insegnante nella scuola secondaria di primo grado.